Verbania: Accetta, sanità: “Ridi ogni volta che puoi, è una medicina a buon mercato”

L’emergenza covid-19 ha comportato da parte della Regione Campania l’assunzione diretta per tre mesi di operatori socio sanitari, infermieri e medici presso le aziende sanitarie, attraverso un contratto a breve termine da cui potrebbe scaturire un impiego più prolungato. Per far fronte all’emergenza sanità ed assicurare il diritto alla salute, la Regione Campania sta impiegando fondi straordinari dal bilancio regionale. Già ad Avellino l’organico sanitario è stato incrementato di circa 200  unità. Si auspica nell’apertura degli alberghi sul territorio nazionale da adibire in presidi sanitari qualora manchino i posti letto negli ospedali in caso  di espansione della pandemia e per la cura di ogni emergenza sanitaria. Napoli sin da subito aveva mostrato la propria solidarietà inviando mascherine e disinfettante e dando un’ulteriore prova di senso di umanità pur sacrificando la propria incolumità, tant’è che le farmacie ne erano completamente sprovviste. Ci auguriamo che quando quest’emergenza avrà fine l’encomiabile lavoro svolto dai medici e dal personale infermieristico venga riconosciuto attraverso assunzioni a lungo termine. È nell’emergenza che comprendiamo il valore della ricerca e dei ricercatori di buon senso e l’importanza delle donazioni poiché di fronte alla salute siamo tutti inermi.

Dr.ssa Mag.le Francesca AccettaEsperta Servizi al cittadino