Verbania: Fragola: un gusto tutto da amare!

La coltivazione della fragola è rigogliosa laddove il terreno si presenta fertile e possibilmente di medio impasto. E’ fondamentale che al terreno si conferisca una buona nutrizione, attraverso concime naturale, composti domestici ovvero impiegando  il c.d. humus di lombrico.
Il fragoleto consta di  prode alte circa 1 mt. e su ogni proda è possibile coltivare 2 file di piantine. Tra una pianta e l’altra intercorre una distanza di circa 40 cm. e da questa tipologia di composizione scaturisce una produzione maggiormente vigorosa, che può essere ridotta a fronte di un distacco tra i 25 e 30 cm. La pacciamatura è indispensabile per limitare la nascita di erbe infestanti e può essere impiegata con un film plastico o bio. La coltivazione della fragola necessità di un’ingente irrigazione soprattutto attraverso la tecnica a goccia, posizionando le manichette all’interno del telone. La piantagione di fragole pone l’agricoltore davanti ad una serie di avversità, tra cui i parassiti, da affrontare con tecniche biologiche. Nel dettaglio, gli insetti che colpiscono maggiormente la pianta, sono gli afidi ed il ragnetto rosso, che possono essere debellati con il sovescio di brassicaceae. Una patologia della coltura è l’ oidio, che si previene con il bicarbonato di sodio, in caso contrario, si interverrà con lo zolfo in polvere. Al fine di evitare la muffa grigia è necessario che il terreno dreni bene e che non sia eccessivamente concimato.
Negli ultimi 40 anni, la coltivazione di fragole, ha assunto un’importanza di rilievo, infatti la provincia di Trapani ricopre all’incirca il 70%, ulteriori superfici concernono la provincia di Siracusa, Messina, le zone montuose dei Nebrodi e le pendici dell’Etna, in particolare la zona di Maletto, dove si produce una speciale fragola che cresce esclusivamente in quella zona. Le peculiarità precipue riguardano la polpa, non rossa ma rosacea, molto dolce, delicata e profumatissima. Il periodo di maturazione inizia a maggio fino a luglio.
All’insegna della salute e del mangiar sano il gelato alla fragola biologico,  con latte bio e scaglie di fragole, dona gusto e leggerezza, conferendo nuovi sapori, delicati e salutari.
Tra le ricorrenza locali e patronali, citiamo la festa della fragola che ogni anno, nel mese di Giugno, anima le strade di Maletto, volta alla valorizzazione di questo frutto, attraverso la squisita preparazione a tema, di una torta di fragole immensa, pasticcini, liquore fragolino, riso, arancini, pizza e frappè, trasmettendo a questa ricorrenza il gusto, la creatività, gli odori, i sapori e la fantasia di una località genuina. Proponiamo la creazione di stand a tema per i bambini, in cui intrattenersi con i genitori, in un momento di gioia e di svago, attraverso la visione di cartoni animati come ad esempio Fragolina Dolce Cuore, nata nel ’77, e anche con l’ accompagnamento musicale sempre a tema, come Tappeto di Fragole dei Modà e Fragole buone buone, di Carboni, nel frattempo dedicarsi alla consumazione e degustazione dei prodotti locali tipici. Ovviamente non potrà mancare la presenza di intrattenitori, per i bimbi, con il costume di fragola.
 
Agrotecnico William Leanza                                     dr.ssa  mag.le         Accetta Francesca Esperta Servizi al cittadino